Oggi analizziamo il percorso che dovrà intraprendere un farmacista laureato in Italia per poter riconoscere la propria qualifica in Australia.

Per poter lavorare come farmacista in Australia, il candidato dovrà completare due percorsi:

  1. Ottenere lo skills assessment con APC- Australia Pharmacist Council.
  2. Ottenere la registrazione con AHPRA-Australian Health Practitioner Regulation Agency.

I due percorsi sono separati. Dopo aver ottenuto lo skills assessment un candidato potrebbe già richiedere dei visti in cui é richiesto lo skills assessment, ma non non la registrazione. Per esempio i GSM visa- ossia the General Skilled Migration program ha come scopo quello di attrarre lavoratori altamente qualificati come Subclass 189/190/491/191), tuttavia ogni Stato può’ avere i propri requisiti e richiedere anche la registrazione).

  1. SKILLS ASSESSMENT

Lo skills assessment viene condotto da Australian Pharmacy Council sia per l’occupazione di Hospital Pharmacist and Retails Pharmacist. 

Ci sono quattro categorie di Skills Assessment come farmacista. 

image3.png

Gli steps saranno i seguenti:

image1.png

  1. ELIGIBILITY CHECK

Attraverso il Candidate Portal dell’APC dovrà fare l’Eligibility Check. Una volta completato, l’APC  indicherà al candidato quale categoria di skills assessment è il più adatto per lui/lei. Presupponendo che si sia laureato in Italia, probabilmente verra’  assegnato al Knowledge Stream. 

I candidati vengono assegnati al Knowledge Stream quando hanno completato una qualifica approvata* in un paese al di fuori di Australia, UK, Canada, NZ, Irlanda e USA.

NOTA BENE:

*La qualifica deve essere approvata, ovvero deve essere riconosciuta dall’agenzia che gestisce l’albo dei farmacisti in Italia (In Italia e’ la Federazione Ordini Farmacisti Italiani). 

Se il corso di laurea é stato completato dopo il 1 Gennaio 2006, deve aver avuto una durata di almeno 4 anni a tempo pieno.

I documenti che le serviranno sono:

  1. Passaporto e altri documenti di identità
  2. Documenti relativi alla laurea (award and transcript). 
  3. Copia della registrazione come farmacista in Italia
  4. Se vuole che la sua esperienza lavorativa venga considerata può includere a questo punto tutta l’esperienza lavorativa che ha avuto come:
    1. as a fully registered retail or hospital pharmacist (not as an intern)
    2. for more than 20 hours per week
    3. for at least 12 months in the last 10 years.

I processing times per l’Eligibility Check al momento sono di otto settimane. 

Il costo per l’ Eligibility check é di : AU$1310. 

2. KAPS

I candidati nell’International Student e Knowledge Stream, una volta superato l’elegiblity check, dovranno sottoporsi ad un esame.

Se il candidato sarà assegnato alla categoria Knowledge Stream dovrà sottoporsi all’esame KAPS (Knowledge Assessment of Pharmaceutical Sciences exam). 

Se supererà  l’esame otterrà uno skills assessment positivo (valido per tre anni). 

Il costo per il KAPS é di : AU$2,190. 

B.  REGISTRAZIONE CON AHPRA

Una volta ottenuto uno skills assessment positivo, prima di poter praticare come farmacista in Australia, dovrà ottenere la registrazione con AHPRA (Pharmacy Board). 

Prima di poter ottenere la registrazione generale, dovrà sottoporsi ad un periodo di pratica supervisionata. 

Gli steps sono i seguenti:

  1. Con uno skills assessment positivo, il candidato potrà ottenere limited/provisional registration con AHPRA (completando l’applicazione online https://www.ahpra.gov.au/Registration/Graduate-Applications.aspx). Il costo di questo passaggio verrà calcolato alla fine dell’applicazione in base ai dati inseriti dall’applicante. 
    1. Dovrà completare un criminal history check e 
    2. Dovrà passare un esame di Inglese, il livello richiesto é il seguente:

image2.png

  1. Dovrà poi completare un periodo di pratica supervisionata (per un totale di 1,824 ore anche se al momento le ore sono state ridotte a 1575 causa COVID). Questo periodo di pratica supervisionata dovrà essere approvato da AHPRA (può ottenere l’approvazione mentre nello stesso momento in cui sta richiedendo la registrazione provvisoria). La questione se sarà pagata o meno durante il periodo di pratica, dipende dagli accordi che prenderà con il suo datore di lavoro. Potrà essere pagato, come anche volontario non retribuito.. 
  2. Durante il periodo di pratica dovrà  anche iscriversi ad un accredited  intern training program (in questo link può trovare la lista di accredit intern programs al momento https://www.pharmacycouncil.org.au/education-provider/accreditation/pharmacy-intern-training-programs-australia/accredited-itps/).
    1. Ad esempio a Sydney un accredit intern program viene offerto dalla University of Sydney sotto forma di un Graduate Certificate in Pharmacy Practice. Vedi qui <https://www.sydney.edu.au/courses/courses/pc/graduate-certificate-in-pharmacy-practice.html>. Dura due anni part-time.
    2. La Pharmaceutical Society of Australia offre un altro corso, che sembrerebbe più economico <https://my.psa.org.au/s/training-track/a160o000006DIPKAA4/intern-training-program-graduate-certificate-in-applied-pharmacy-practice>. 
  3. Dopo aver completato almeno il 75% del periodo di pratica supervisionato in un ospedale o in una farmacia, dovrà sottoporsi a due esami:, l’Intern Written Exam e il Intern Oral Exam. Una volta che si é registrato per l’esame ha 18 mesi di tempo per passarlo. 
  4. Dopo aver passato i due esami potrà richiedere la registrazione generale come farmacista con AHPRA e potrà lavorare senza supervisione. 

Il costo dell’Intern Written Exam é di $710. 

https://www.pharmacyboard.gov.au/Registration/Internships.aspx#internships.

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci su
comandinimigration@gmail.com
0499600707
www.comandinimigration.com

Avv. Alessia Comandini

Prenota la tua consulenza qui

Se hai bisogno di maggiori informazioni sui visti permanenti australiani, prenota una consulenza con l’Avvocato di Immigrazione Alessia Comandini. 

Pin It on Pinterest

Share This